Menu
 
0
0
0
s2smodern
messale nuovo

«
A cinquant’anni dalla pubblicazione del
Messale Romano di Paolo VI, primo frutto del rinnovamento voluto dal Concilio Vaticano II, i Vescovi italiani presentano la terza edizione del Messale con una rinnovata traduzione, nella consapevolezza che "la direzione tracciata dal Concilio trovò forma, secondo il principio del rispetto della sana tradizione e del legittimo progresso (cf. SC 23), nei libri liturgici promulgati dal Beato Paolo VI" (Papa Francesco, Discorso ai partecipanti alla LXVIII Settimana Liturgica Nazionale, Roma 24 agosto 2017)
».

Questa terza edizione del Messale Romano, rinnovata nella traduzione di alcuni testi e nella grafica,
sarà utilizzata durante le celebrazioni a partire dalla I Domenica di Avvento (il 29 novembre 2020) e in questi giorni il Messale è distribuito ai parroci presso la Curia Vescovile di Frosinone.

Intanto, il 14 ottobre scorso, l'incontro mensile del clero è stato dedicato ad illustrare ai sacerdoti e ai religiosi della nostra Diocesi le novità di questa edizione rinnovata, con l'intervento del Prof. Pierangelo Muroni, Decano della Facoltà di Teologia della Pontificia Università Urbaniana. A tal riguardo si può leggere l'articolo di resoconto pubblicato su pdfAvvenire-Lazio-7_18-ottobre-2020.pdf e scaricare le slides pdfPresentazione_Prof._Murioni.pdf.

A disposizione dei fedeli, ma anche dei ministri ordinati, degli animatori liturgici e dei catechisti delle nostre comunità pastorali,
è disponibile il sussidio messo a disposizione dalla Conferenza Episcopale Italiana: offre un approfondimento con varie itinerari e chiavi di lettura per conoscere ed accogliere l'edizione rinnovata: https://liturgico.chiesacattolica.it/wp-content/uploads/sites/8/2020/10/19/Sussidio-nuova-edizione-ita-Messale-Romano.pdf .

Ci sono stati anche alcuni cambiamenti nelle formule per i fedeli: cliccando questo link potrete scaricare il file preparato dall'Ufficio Liturgico Diocesano.