Siamo ad oltre cento accoglienze nel territorio della Diocesi.

Nella quasi totalità dei casi si tratta di giovani madri arrivate con figli minori. Ma nei giorni scorsi è giunta anche una famiglia con un bambino di dieci anni accompagnato dai genitori non udenti: la Caritas Diocesana si è dunque attivata non soltanto per l’accoglienza e il disbrigo delle pratiche, ma anche per organizzare un servizio di interpretariato con una addetta alla comunicazione nella Lingua dei Segni.

In questo momento di preoccupazione per quanto sta accadendo in Ucraina è significativo poter raccontare della rete di solidarietà che si è attivata sul territorio e la Caritas della diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino sta coordinando gli interventi che vedono protagoniste le parrocchie, le comunità religiose, diverse famiglie, le associazioni laicali ma anche diversi enti culturali non ecclesiali che in vario modo si sono messi a disposizione per collaborare insieme. Infatti oltre alla ospitalità - spesso resa possibile in abituazioni private messe a disposizione gratuitamente - i volontari rendono possibile l’accesso ai servizi sanitari e l’aiuto nel disbrigo delle pratiche presso i vari uffici, ma anche l’inserimento a scuola dei bambini, la promozione di corsi di italiano per adulti e ragazzi.

Chi volesse rendersi disponibile come volontario o avere ulteriori informazioni può telefonare o scrivere ai seguenti recapiti della Caritas diocesana: 0775.839388; 331.6877555; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Si può contribuire anche mediante le offerte che potranno essere devolute sui conti correnti, intestati a diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino/Caritas diocesana (indicando la causale: Ucraina) mediante gli Iban seguenti:

IT05 I076 0114 8000 0001 7206 038, Bancoposta;
IT93 C052 9714 801C C103 0008 343, Banca Popolare del Frusinate;
IT84 L053 7214 8000 0001 0655 025, Banca Popolare del Cassinate.

Leggi l'articolo pubblicato su pdfAvvenire_Lazio_7_10_aprile_2022.pdf

Di seguito sono disponibili:
- il testo della preghiera per la pace del Vescovo Preghiera per l'Ucraina 27 febbraio 2022

Gli articoli di alcune iniziative organizzate in queste settimane:
Sostegno alle famiglie ucraine nel nostro territorio
Ceccano: in preghiera con i fedeli della chiesa greco-cattolica ucraina
Preghiamo per la pace in Ucraina
-
Incontro di preghiera con i giovani