Menu
 
0
0
0
s2smodern
relatoriStamani, l'aula magna dell'istituto "Da Vinci-Brunelleschi" in via Piave a Frosinone ha ospitato il Convegno "Africa -10 anni di amicizia per la pace", organizzato dalla Caritas della Diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino.
L'iniziativa si colloca tra quelle che celebrano il X anniversario del gemellaggio della Diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino con quella di Nyundo, in Rwanda.
Ai lavori hanno portato il loro contributo il Vescovo, S.E.Mons.Ambrogio Spreafico, il direttore della Caritas diocesano, dott. Marco Toti, un sacerdote rwandese che svolge servizio pastorale a Veroli, don Epimaque Makuza, i medici Loredana Piazzai (medico pediatra di Frosinone), Mario Limodio (tropicalista presso la Asl di Frosinone) e Giuseppe Liotta del Dream programme della Comunità di Sant'Egidio.
Da punti di vista differenti e ciascuno secondo le proprie competenze, i relatori hanno posto l'attenzione su quanto fatto e su quanto ancora si può fare: il gemellaggio della Diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino è iniziato dopo il genocidio con mons. Salvatore Boccaccio e negli anni ha permesso di raggiungere notevoli risultati dal punto di vista della formazione (specie garantendo l'istruzione con le adozioni a distanza), degli interventi sanitari (anche in virtù di un protocollo tra la nostra Caritas e la ASL di Frosinone) e della collaborazione pastorale.
Oltre 40 le persone di Frosinone che, a vario titolo, sono state in Rwanda: mons. Boccaccio andò nel 2006 e dal 13 al 20 novembre scorso è stata la volta di mons. Spreafico. La visita a luoghi pastorali significativi, gli incontri con il Vescovo Alexis Habiyamere e i responsabili diocesani, con i poveri, i malati e i ragazzi hanno scandito le diverse giornate.
Ad accompagnare il vescovo il suo segretario don Giorgio Ferretti, don Epimaque Makuza, sacerdote della Diocesi di Nyundo in servizio pastorale a Veroli durante il periodo di studio presso l’Università Urbaniana, dal co-direttore della Caritas diocesana, Marco Toti e a don Francesco Tedeschi, responsabile della regione dei Grandi Laghi della Comunità di S. Egidio.
Parallelamente alla visita del Vescovo hanno svolto la loro opera alcuni medici frusinati (Marina Marini, Loredana Piazzai, d, Fiorenzo Lacerra) che – anche in virtù di un protocollo tra la nostra Caritas e la ASL di Frosinone – hanno attuato presso l’Orfanotrofio diocesano di Nyundo due progetti (uno nutrizionale e uno per la prevenzione dell’oncocercosi) in continuità con le attività sanitarie che dal 2007 vengono svolte presso le strutture sanitarie e sociali della Diocesi di Nyundo da parte di medici ciociari.

Segue breve fotogallery dell'evento

15 settembre 2019 * B.V. Maria Addolorata
Avvenire Lazio 7
L7logo
Pagina diocesana
Facebook in Italia

Feed principali

Abbiamo 911 visitatori e nessun utente online

Visite agli articoli
11441717