Notizie

citta bianca 0Un Ferragosto di preghiera, festa e solidarietà per gli anziani della Casa di Riposo INI  "Città Bianca" di Veroli con il Vescovo Ambrogio e tanti amici. Da quattro anni gli anziani sono visitati settimanalmente dai volontari della Comunità di Sant'Egidio e dai parrocchiani del Giglio di Veroli.
In collaborazione con la direzione della struttura molte attività sono possibili.
Così l'amicizia è cresciuta nella condivisione della messa ogni sabato pomeriggio e in momenti di festa, di cui il pranzo che si svolge ogni giorno di Natale è il momento centrale. La Festa dell'Assunta è stata un ulteriore occasione per passare un giorno di "festa in famiglia".
Nella messa celebrata dal vescovo Ambrogio si è pregato per gli amici anziani morti durante questo ultimo anno, ma anche per i cristiani perseguitati e i rifugiati morti in mare in questi giorni di agosto.
E' al termine della messa la merenda di ferragosto con cocomerata e dolci per tutti compresi ottimi biscotti per gli anziani diabetici.

Seguono altre foto dell'evento

Leggi tutto: Ferragosto 2015 con gli anziani di Città Bianca

Ambrogio SpreaficoIl vescovo Ambrogio Spreafico esprime la piena adesione ai contenuti della lettera dei vescovi di Treviso e di Vittorio Veneto, Gianfranco Agostino Gardin e Corrado Pizziolo. Racconta l'impegno della diocesi per offrire un tetto a chi fugge dalle violenze. Spiega la scelta della "ospitalità in piccoli gruppi per favorire l'integrazione con il territorio".
Continua su SIR


001 profughi e migranti 23 luglio 2015Una ragazza giovanissima costretta a fuggire dalla Nigeria perchè, nonostante la gravidanza, era minacciata a causa del suo essere cristiana. Un diciottenne ghanese giunto a Frosinone dopo essere partito dalla Libia con un barcone. I viaggi (lunghi e pericolosi) che dal Ghana e dall’Afghanistan, dopo aver attraversato 5 o 6 nazioni, hanno permesso a due giovani di arrivare in Italia. Sono solo alcune delle storie che abbiamo ascoltato giovedì sera a Frosinone. Ma è la prima parte della storia; la seconda, è che nel nostro Paese hanno trovato qualcuno che gli tendesse la mano con amicizia e competenza. Forse anche per questo non hanno perso la speranza di una vita migliore: guardano al presente e al futuro in maniera positiva, con un desiderio di crescere e costruire qualcosa nonostante i loro vissuti difficili li abbiano portati a lasciare casa e affetti per scappare via.

Leggi tutto: Profughi ed immigrati: L'accoglienza è un dono

sant ErasmoRivalorizzati edifici del centro storico, consentendo l’inserimento lavorativo locale (anche di soggetti cosiddetti “svantaggiati) e favorendo il flusso turistico con conseguente ricaduta favorevole sul territorio circostante: dalle pagine di domenica scorsa di Laziosette vi raccontiamo le tre realtà verolane..
Segue nel PDF
pdfVeroli_Turismo.pdf


la preghiera epicletica di consacrazioneorazione epicletica di consacrazioneDomenica 26 luglio ricorre il 7° anniversario dell'ordinazione Episcopale e il 28 luglio l'inizio del ministero in Diocesi del vescovo Ambrogio.
Secondo lodevole consuetudine e come raccomandato dal Cerimoniale dei Vescovi domenica 26 in tutte le celebrazioni si preghi in modo particolare per il Vescovo.
L'augurio di tutta la Diocesi diventi preghiera perchè sia sempre Pastore secondo il Cuore di Gesù.
Saluti cordiali,
mons. Giovanni Di Stefano
Vicario Generale

Sottocategorie

Le ultime notizie della Diocesi di Frosinone - Veroli - Ferentino

Vai all'inizio della pagina